Agenzia federale di polizia americana mette all’asta gli utlimi 44.000 BTC sequestrati a Silk Road




o-CHINA-SILK-ROAD-MAP-facebook

La United States Marshals Service, un’agenzia federale di polizia operante negli Stati Uniti d’America, ha messo in vendita 44.341,5308401 Bitcoin che erano stati sequestrati intorno al 24 ottobre 2013 da hardware appartenente a Ross William Ulbricht, ideatore e fondatore di Silk Road. Ulbricht è stato riconosciuto colpevole di tutte le accuse relative al suo collegamento con Silk Road, nessuna delle quali legata al mero utilizzo di Bitcoin, ed è stato condannato all’ergastolo il 29 maggio,

Negli ultimi due anni l’agenzia ha già venduto all’asta gran parte dei Bitcoin sequestrati durante le indagini su Silk Road e questa dovrebbe essere l’ultima tranche. Durante le indagini sono stati sequestrati più di 144.000 BTC.

L’ordine di stipula presentato il 27 Gennaio 2014 prevede l’asta di 22 blocchi di Bitcoin, 21 blocchi da 2000 BTC e uno da 2.342,55308401 BTC, le registrazioni per l’asta si sono chiuse il 2 Novembre, secondo il più recente comunicato diffuso dall’USMS , l’asta sarà effettuata nel corso di un periodo di sei ore Una volta che l’asta è iniziata , le offerte saranno accettate via e-mail da offerenti che si sono pre- registrati. I termini completi dell’asta sono pubblicati sul sito ufficiale a questo indirizzo.

Al prezzo di mercato attuale (361eur/btc) il valore totale si aggira intorno ai 16 milioni di euro mentre quello di ogni singolo blocco supera i 70000 euro.

L’ultima asta si è tenuta a Marzo, ed è stato considerata un successo, 14 diversi offerenti hanno acquistato più di 50.000 BTC. Tuttavia non è mancata qualche polemica, una società chiamata Bitcoin Cumberland Mining è riuscita a vincere la maggior parte dei Bitcoin.


Se ti è piaciuto questo articolo lascia qualche satoshi: 1CCfAcChhGuibc3TP5D9i65AvLoZqcSiCC – Edo

NEWSBTC - EDITOR'S PICKS

SUBSCRIBE TO OUR NEWSLETTER

Read previous post:
IMG_20151104_115827
Rinascita del Bitcoin – Quello che c’è dietro

Questa mattina Bitcoin ha aperto i battenti partendo da un minimo che si aggirava sui 317€, per continuare a salire...

Close