Il trading online: informazioni utili per investire senza rischi




Trading online con AlfaTrade

Trading online, di cosa si tratta?

Fino a qualche anno fa gli investimenti più sicuri erano strettamente legati al possesso di un immobile. Complice un’ideologia tramandata di generazione in generazione, l’acquisto di una casa da destinare ad affitto veniva considerata come ottima rendita da accompagnare al reddito personale. La crisi economica, l’aumento esponenziale delle tasse e la globalizzazione finanziaria hanno aperto la strada a nuove modalità di investimento, diverse dalla proprietà di una casa o dal deposito dei risparmi su di un libretto. Il mercato finanziario e gli strumenti offerti dagli enti creditizi hanno contribuito a creare nuove forme di collocamento del risparmio, permettendo di ottenere ottimi profitti anche investendo cifre non necessariamente considerevoli. La possibilità dell’investitore privato di poter partecipare ai mercati finanziari ha reso più competitive le svariate piattaforme, proponendo prodotti appositamente studiati per chi non ha molta dimestichezza nel campo della finanza.

La diffusione di internet anche a livello domestico facilita la partecipazione alla compravendita di strumenti finanziari, semplicemente utilizzando un PC ed un conto corrente digitale.

Questa nuova frontiera prende il nome di Trading Online (acronimo di TOL), che letteralmente significa negoziazione digitalizzata. Il trading, ossia lo scambio di prodotti finanziari, avviene utilizzando piattaforme telematiche, messe a disposizione da specifiche società che fungono da broker. Le medesime assumono qualità di intermediari finanziari e la loro funzione è quella di compravendere prodotti a favore di un cliente.

I prodotti finanziari negoziabili sono costituiti da azioni, obbligazioni, titoli di stato e derivati, gli stessi facilmente acquisibili recandosi fisicamente presso un ente creditizio pagando però commissioni elevate. La digitalizzazione del servizio permette di investire velocemente (si parla anche di pochi minuti ad operazione) acquistando e rivendendo titoli o strumenti finanziari.

L’intermediario (in altre parole broker) ha il compito di gestire la somma affidata dal cliente per effettuare le transazioni. Secondo le sue abilità e in base all’obiettivo dell’investitore privato, eseguirà la compravendita.

E’ possibile investire cifre minime nell’ordine di 50 euro, oppure optare per l’apertura di un conto considerevole, a maggior ragione se si vuole usufruire delle potenzialità offerte dall’utilizzo della leva finanziaria.

Investire in modo prudente: informazioni e consigli per un trading sicuro

Investire in strumenti finanziari significa saper di avere a che fare con una logica che regola il mercato economico difficile da prevedere. Se un attimo prima un titolo poteva valere oro, è probabile che nell’arco di un secondo il suo valore sia pressoché pari a zero. La borsa è influenzata da numerosi fattori, fra cui la presenza di operatori finanziari che hanno un peso rilevante nella negoziazione. Trattasi di multinazionali, banche internazionali, aziende di un certo tenore e broker scaltri nel saper smuovere il mercato ma ciò non toglie la possibilità di tentare nuove fonti di guadagno, affidandosi a piattaforme che sappiano gestire al meglio il risparmio affidato.

Le informazioni base da conoscere prima di accedere al trading online sono molteplici. E’ innanzitutto importante porsi un obiettivo iniziale, conforme alle proprie possibilità economiche: alcuni enti affiancano strumenti bancari oltre all’attività di trading. Altri invece offrono solo la negoziazione di titoli, omettendo servizi accessori.

È necessario altresì capire quanto profitto si vuole ricavare dalla negoziazione digitalizzata. Inizialmente sarebbe buona norma tentare con strumenti semplici, per poi inoltrarsi nella giungla dei derivati che consentono di speculare somme più importanti.

Un’informazione prudente è legata alla stabilità finanziaria dell’ente che emette i titoli. Sapere in anticipo il grado di affidabilità significa coprirsi le spalle: una società in sofferenza tenterà di speculare pur di rimpinguare le perdite subite. Una società seria offrirà profitti più contenuti ma quasi del tutto certi.

Il grado di rischio degli strumenti finanziari è la quarta informazione da tenere presente. Ogni titolo, azione, obbligazione e derivato presenta delle peculiarità, strettamente legate all’andamento del mercato. È vero, nessuno strumento finanziario assicura in maniera certa la prospettiva di un guadagno, ma è possibile prevedere il rischio connesso all’acquisto di uno specifico titolo.

La prudenza è invece legata alla possibilità di diversificare l’investimento, acquistando più strumenti diversi fra loro provenienti da società differenti. In tal modo le perdite subite dalla svalutazione di un titolo potranno essere colmate dal guadagno in un altro strumento.

Infine è necessario sapere che alcune strategie adottate dai broker hanno peculiarità tecniche tali da consentire investimenti speculativi con ottimi profitti. Tra i tanti basta ricordare la leva finanziaria che sollecita i prezzi del mercato per aumentare il guadagno. Si tratta di strategie ad elevato rischio perché, a parità di una buona riuscita dell’operazione, è connesso un rischio di perdita elevato.

AlfaTrade Italia: il Forex broker a misura di investitore

AlfaTrade è il broker ideale per chi intende investire nel mercato del Forex. La partecipazione allo scambio di valute estere necessita del valido supporto di un intermediario che sappia gestire le esigenze del cliente. Il broker forex AlfaTrade Italia offre numerosi servizi altamente specializzati a chiunque voglia diventare investitore. Un gruppo leader di account manager e di tecnici supporterà la negoziazione, fornendo gli strumenti necessari per seguire l’andamento del mercato in ogni momento della giornata.

Il Forex è uno scambio continuo, che consente di effettuare transazioni 24 ore su 24, 5 giorni su 7.

I servizi proposti da AlfaTrade Italia sono eterogenei e tutti studiati sia per chi tenta il mondo del trading, sia per chi ha già acquisito esperienza. Fra i vari strumenti è possibile aprire un conto personalizzato, fornito di un piano di assicurazione per i principianti.

Le attività di negoziazione sono differenti, fra cui il Forex, e sono gestite mediante l’utilizzo di piattaforme specifiche che consentono di verificare in tempo reale l’indice dei prezzi e l’andamento del mercato. La piattaforma Meta Trader 4 è tanto efficiente quanto intuitiva, e garantisce di scambiare valute in modo facile e pratico. Altrettante piattaforme, utilizzabili sui propri dispositivi, permetteranno di essere sempre aggiornati, in modo tale da investire nel momento migliore.

NEWSBTC - EDITOR'S PICKS

SUBSCRIBE TO OUR NEWSLETTER

Read previous post:
pboc
Cina annuncia di voler sviluppare una propria moneta digitale

La Banca Popolare Cinese ha annunciato  il 20 Gennaio sul proprio sito web che ha intenzione di sviluppare una sua...

Close